La forma dell’argilla

Scoprire come l’Uomo nella Preistoria sfruttò i materiali della Natura per realizzare ciò che serviva.

Visita interattiva alla sala espositiva museale con supporto di immagini, disegni ricostruttivi e riproduzioni filologiche di manufatti preistorici. Al termine attività laboratoriale che prenderà in esame le materie prime, il ciclo produttivo della ceramica e la tecnica edilizia con particolare riferimento al Neolitico. Pratica per i partecipanti: manipolazione e creazione di un manufatto in argilla. Non è prevista la cottura dei manufatti (attività inserita in progetti speciali). L’attività prosegue con l’escursione fino al sito neolitico sulle rive del Lago Pistono e l’area di ricostruzioni open air con approfondimento delle tecniche costruttive.

Obiettivi

Scoprire come l’Uomo nella Preistoria sfruttò i materiali della Natura per realizzare ciò che serviva, selezionando materiali da utilizzare e trasformare tramite vere e proprie tecnologie. Un viaggio alla scoperta di “saperi” che svelano una forte compenetrazione dell’Uomo con il suo ambiente, con scelte e modalità tutte da scoprire.

Materiali utilizzati

Abiti, pelli, ricostruzioni sperimentali di manufatti, pigmenti naturali, argilla. Schede di approfondimento per insegnanti. Ogni partecipante porterà con sé il proprio manufatto.

Informazioni
Mezza giornata o giornata intera (con approfondimento laboratoriale).
Minimo 10 massimo 25 alunni per gruppo.
Modulo giornata intera: 10 euro; modulo mezza giornata: 7 euro ad alunno (gratuità insegnanti e alunni con disabilità). Qualora il gruppo classe sia inferiore ai 10 partecipanti, il costo dell’attività sarà 11 euro o 8 euro con le medesime gratuità. La mezza giornata prevede la scelta tra l’attività laboratoriale e/o l’escursione allo spazio open air.
Prenotazioni
Compila e invia il modulo a info@lemusestudio.it